Alternanza Scuola Lavoro

L'alternanza scuola lavoro anche nel nostro paese è diventata regola perchè con la riforma della “Buona Scuola”, sono stati introdotti percorsi obbligatori in un contesto lavorativo di almeno 200 ore per i licei e 400 per gli istituti tecnici.
Confesercenti,in collaborazione con la CCIAA di Venezia Rovigo Delta Lagunare, ha avviato uno specifico “sportello” per guidare le imprese che si affacciano alla sfida dell’alternanza.

COME PROCEDERE?

Attraverso lo sportello è infatti possibile ottenere gratuitamente assistenza per l’iscrizione al registro, ma soprattutto, un’aiuto nell’individuare quali attività sviluppare e come organizzare al meglio l’inserimento dei giovani studenti sulla base delle specificità e caratteristiche. 
Partecipare alla formazione dei giovani crea un rapporto più solido tra l’azienda e comunità. Le piccole imprese, aprendo le porte agli studenti, hanno una occasione per fasi meglio conoscere ed apprezzare, non solo dai giovani ma anche dalle loro famiglie e dagli insegnanti.
I soggetti interessati ad ospitare i giovani studenti impegnati nei percorsi di alternanza devono registrarsi gratuitamente nell’apposito Registro Nazionale istituito presso le CCIAA.
Il registro facilita le istituzioni scolastiche nell’individuazione delle imprese disponibili ad attivare di percorsi di alternanza scuola lavoro.
l dirigenti scolastici, tramite il registro nazionale, possono individuare le imprese con cui stipulare le apposite convenzioni.
Il nuovo portale si occuperà anche dell’alternanza scuola-lavoro da svolgere in regime di apprendistato. 
Per informazioni:

SPORTELLO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO 
VIALE DELLA COSTITUZIONE 4/d – 45100 ROVIGO
Tel. 0425 398224 – 211 – Fax 0425 360330
mail: renzo.basaglia@confrovigo.it